Salta al contenuto principale

COME SCEGLIERE UNA PIEGATRICE PER TUBI E PROFILI


17 / Dic / 2014

Differenza tra curvatura piramidale e curvatura asimmetrica

Se stai cercando una curvatubi e profilati per la tua attività, Prada Nargesa è considerata uno dei migliori produttori di curvatubi e profilati , sia per la qualità dei nostri prodotti che per i nostri prezzi ed esperienza.

Ecco perché, di seguito, spieghiamo quali dovrebbero essere i passaggi da seguire nella scelta di una piegatrice industriale. Scopri cosa devi considerare prima di scegliere una curvatubi e profilati.

Scopri che lavoro farai con la piegatrice e qual è il diametro massimo del tubo che intendi piegare

Dobbiamo sapere esattamente quale lavoro andremo a svolgere con la piegatrice. È importante sapere che tipo di profili e tubi piegheremo.

Per scegliere la macchina più adatta sarà necessario conoscere il diametro massimo del tubo tondo, tubo o profilo che andremo a piegare. Questo sarà ciò che determina le dimensioni della macchina che dobbiamo acquistare.

Molte volte la capacità della macchina è funzione della dimensione dell'asse. Ad esempio, una curvatubi con asse 80mm sarà in grado di piegare un tubo di diametro massimo 80mm in condizioni normali, ad eccezione delle più piccole con asse 40mm che potranno curvare tubi fino a 2 pollici e mezzo (63 0,5 mm).

Si prega di notare che alcuni produttori utilizzano diametri diversi sugli alberi superiore e inferiore. È importante conoscere i diametri di tutti gli alberi, non solo di quello superiore.

I prezzi delle curvatubi possono variare a seconda del diametro

Devi sapere che la differenza di prezzo tra piegatrici di diverso diametro è molto alta quando abbiamo bisogno di una piegatrice per tubi superiori a 2 pollici e mezzo. I prezzi di un rullo per tubi da 1”, 2” fino a 2 ½” sono molto simili, da 2 pollici l'aumento di prezzo è notevole.

Di che tipo di trascinamento hai bisogno? Trascina su 2 rulli o trascina su 3 rulli?

Se il lavoro che andremo a svolgere è sporadico e la finitura non è molto importante, possiamo lavorare con una macchina in cui sono motorizzati solo due assi . Tieni presente che le piegatrici che hanno due alberi di trasmissione di piegatura devono avere le ruline, i dadi o i rulli zigrinati, cioè con scanalature per aiutare a trascinare il materiale. Ricorda inoltre che solo i due assi inferiori hanno capacità motorie. L'asse superiore ne è privo.

Quando pieghiamo profili e tubi quadri con questo tipo di piegatrice, lo spigolo del materiale che è a contatto con i due rulli inferiori è sempre segnato. Il nostro consiglio è che se quello che serve è piegare un tubo tondo, utilizzare una piegatrice a tre rulli motorizzati . In questo modo eviterai problemi motori. Con solo 2 rulli pressori, il rullo scivola e impedisce al lavoro di essere veloce come con 3.

Quale tipo di piegatrice industriale ti si addice meglio: piegatrice piramidale o piegatrice asimmetrica

  • La curvatrice a piramide è facile da riconoscere: solo il rullo superiore e centrale si muove su e giù. Può essere manuale tramite maniglia o tramite pistone idraulico.
  • La piegatrice asimmetrica , invece, permette ai due rulli laterali di essere quelli che hanno il movimento per determinare il diametro della piegatura.

Quale piegatubi è migliore

La piegatrice piramidale può essere trascinata con 2 rulli inferiori oppure trascinata con 3 rulli. Per essa è più facile arrotolare tubi di grande diametro perché la distanza tra i centri degli assi inferiori è molto maggiore e fissa sempre le curvatrici asimmetriche.

Se quello che serve è piegare nella maggior parte dei casi profili di grandi dimensioni e con curve di diametri molto grandi, questo sistema è una buona opzione.

Al contrario, se il lavoro da eseguire è vario e talvolta sono necessari diametri di curvatura molto piccoli, l'opzione migliore è un profilo asimmetrico e una curvatubi poiché gli interassi degli assi variano fino a quando i rulli inferiori possono toccare il rullo superiore. permettendo di ridurre al minimo i diametri di curvatura. Questo sistema di piegatura consente un utilizzo molto maggiore del materiale avendo gli assi più vicini tra loro.

In Prada Nargesa crediamo che la piegatrice asimmetrica sia molto più versatile, efficiente e veloce della piegatrice piramidale.

Consigli per decidere l'acquisto di una curvaprofilati dal punto di vista meccanico

Conoscere il materiale con cui sono realizzati gli alberi ci aiuta a conoscerne l'elasticità. Non dovresti mai comprare una piegatrice in cui gli alberi non sono temprati e rettificati . Idealmente, avrebbero dovuto essere realizzati in acciaio D2 o uno dei suoi equivalenti. Questi permetteranno uno sforzo eccessivo della piegatrice senza possibilità di rottura degli assi.

Le capacità motorie della curvatubi sono molto importanti

Esistono diversi sistemi di trazione:

  • La soluzione migliore è la trazione mediante pignoni temprati a induzione , poiché non si verifica alcuna perdita di efficacia per tutta la vita del rullo.
  • Nel caso di chi lo fa utilizzando pignoni e catena , è importante sapere che col tempo la catena cede e la macchina in molti casi non è abbastanza efficiente.
  • Altri piegatori utilizzano un sistema cardanico con un dispositivo di sicurezza in plastica per lo sforzo eccessivo. Quest'ultimo si interrompe quando vogliamo curvare un profilo più del necessario o più velocemente del consentito.
  • Un altro sistema, nelle macchine piegatrici di maggiore portata, è a mezzo di motori idraulici e ingranaggi temperati ad induzione , un sistema molto simile a quello del motoriduttore con pignoni temprati e altrettanto efficace.

Prendere in considerazione questi aspetti meccanici è molto importante, poiché sebbene ci siano macchine che inizialmente potrebbero essere più economiche, finiscono per essere più costose e insostenibili.

È meglio scegliere un rullo verticale o orizzontale?

Questa scelta è molto semplice. A volte la scelta dell'uno o dell'altro è determinata dall'altezza delle nostre strutture.

Se dobbiamo curvare curve di tubi di circa 4 metri di diametro e la nostra officina non ha quell'altezza, al momento dell'acquisto di una curvatubi dovremmo scegliere una curvatrice con posizione orizzontale . Se dobbiamo piegare grandi diametri, è preferibile la posizione orizzontale e posizionare delle guide o rulliere alle due estremità della piegatrice, per facilitare il lavoro di piegatura.

Le piegatrici fino a 2 pollici e mezzo, o alberi da 40 mm, sono generalmente verticali . È un modo più comodo per piegare tutti i profili.

Nel caso di macchine con asse 60mm o superiore , sono normalmente predisposte per essere posizionate in entrambe le posizioni, anche se dipende sempre dal profilo da piegare.

Come dovrebbe essere il telaio di una curvatubi?

Attualmente, praticamente nessun produttore utilizza chassis fusi. Fatta eccezione per qualsiasi concetto, soprattutto se si desidera svolgere lavori professionali e garanzie, è opportuno acquistare una curvatubi per tubi e profili che sia realizzata in ghisa. Di fronte a qualsiasi sforzo eccessivo, può rompersi senza che nessuno lo rilevi. Il corpo della piegatrice deve essere in ferro saldato e opportunamente meccanizzato a posteriori , dopo un congruo tempo per la sua stabilizzazione.

Quali cuscinetti dovrebbe avere una curvatubi e profilati per renderla più resistente

Evitare piegature con cuscinetti a sfere convenzionali. Le attuali piegatrici vanno con cuscinetti conici . Molto più resistente e affidabile.

Che garanzia deve avere una curvatubi e profilati?

La garanzia del produttore è un altro fattore che ci aiuta a scegliere l'una o l'altra marca. Per obbligo, a seconda del Paese, la garanzia delle rullatrici è di norma di un anno. In Prada Nargesa diamo una garanzia di 3 anni sulle nostre curvatrici ( curvatubi e profilati MC150B , piegatrice MC200 Nargesa, curvatubi e profilati idraulica MC200H , curvatrici MC400 Nargesa e Curvaprofilati MC650).

Per piegare l'alluminio si usa una curvaferro?

Nella maggior parte dei casi , le piegatrici per ferro vengono utilizzate solo per piegare il ferro e le piegatrici per alluminio per piegare l'alluminio . Per ottenere una buona curvatura dei profili in ferro, è importante che gli interassi degli assi siano il più vicini possibile. A differenza delle piegatrici per alluminio che hanno assi molto più separati e molte volte questi sono regolabili tra loro.

Se il profilo in alluminio è piccolo o semplice, possiamo chiedere al produttore se è fattibile, indicando sempre a quale diametro minimo vogliamo piegare il profilo in alluminio.

Nella maggior parte dei casi i profili in alluminio sono riempiti con sabbia finissima o polvere di marmo. Lo fanno vibrare e finalmente il profilo è pronto per piegarsi. Solo in questo modo molti dei profili in alluminio possono rotolare.

Ci auguriamo che questi suggerimenti ti aiutino a conoscere un po' di più il mondo della curvatura e gli aspetti più importanti di cui tenere conto, e che allo stesso tempo possano esserti utili se decidi di acquistare una curvatubi, una curvatubi o rullo.

Per qualsiasi domanda, non esitare a lasciarci la tua domanda. Ti risponderemo il prima possibile.





Lascia un commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

Ultime novità

AMPLIIAMO LA GAMMA DI RULLI PER LA MACCHINA PER INCISIONE NOA60
07/07/2022
MOSTRIAMO 85 OPERAZIONI IN 4 MINUTI
23/02/2022
COME REALIZZARE MORSETTI E FLANGE CON LA PRESSA PIEGATRICE ORIZZONTALE PP200
24/12/2020

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra a far parte della community Nargesa e ricevi tutte le informazioni sul settore, video dimostrativi, promozioni sui macchinari...



Clienti

Alcuni dei nostri clienti